OLI ESSENZIALI: come agiscono sul nostro organismo?

Talvolta mi capita di parlare con amici che non hanno la minima idea di cosa siano gli oli essenziali né di come possano essere utilizzati, bene, oggi vi racconterò delle loro molteplici virtù e dei numerosi utilizzi.

Gli oli essenziali interagiscono con l’organismo a più livelli e attraverso differenti canali aiutandolo così a ritrovare il proprio equilibrio naturale.

3 sono i livelli su cui agiscono: CORPO/MENTE/ANIMA

Sul piano del CORPO: avendo gli oli un peso molecolare molto basso, hanno la capacità di penetrare in profondità raggiungendo i vari distratti dell’organismo, e lo fanno attraverso la pelle, l’olfatto, o per via orale (con molta cautela) ed esplicano, una volta entrati in circolo, la loro azione antivirale, antibiotica, antimicotica, mucolitica ecc…grazie ai loro principi attivi denominati CHEMOTIPI.

Pensate che, delle semplici analisi del sangue hanno potuto dimostrare che gli oli essenziali entrano in circolo nell’organismo in soli 20 minuti, e non vengono eliminati prima di 6-12 ore.

Sul piano della MENTE: l’olfatto è il senso più sviluppato nell’uomo, esso è in grado di percepire 2 miliardesimi di grammo di vaniglia in un centimetro cubo d’aria.

A differenza degli altri sensi, le stimolazioni olfattive passano direttamente nella corteccia cerebrale senza essere filtrate prima dal talamo. Questo spiega come mai un profumo, un odore richiami immediatamente alla memoria, in modo repentino, come un fotogramma, un particolare ricordo di un momento vissuto anche molto tempo addietro.

Tutto ciò fa presupporre che il ricordo scatenato da un odore è molto più potente e intenso di uno evocato da un immagine o un brano musicale.

L’aromaterapia coinvolge dunque l’emotività, la sensibilità, la memoria, oltre che il sistema endocrino e immunitario: pensiamo agli effetti che alcuni profumi hanno nell’ambito della sfera sessuale, oppure agli effetti calmanti, stimolanti, di rifiuto ecc.. di altri profumi.

Insomma: diversi studi dimostrano senza ombra di dubbio quanto sia forte la relazione tra olfatto e psiche.

Interessanti gli effetti degli oli sul corpo e sulla mente, ma ciò che mi affascina di più in assoluto di queste dolci fragranze sono i benefici che apportano a livello delle vibrazioni, perché tutto è energia, la materia di cui è composto il mondo non è altro che energia, e l’energia si manifesta sotto forma di vibrazioni.

Continuate a seguirci sul nostro blog, nel prossimo post vi parlerò degli effetti degli oli essenziali sul piano dell’anima e delle vibrazioni.